Per ottimizzare l’autonomia elettrica nei mesi freddi

featuredmodelfacebook728x90

Nuova Mégane E-TECH Electric vanta fino a 470 chilometri di autonomia con una sola ricarica. Un’autonomia che gli ingegneri Renault si sono dati da fare per mantenere quanto più stabile possibile indipendentemente dalla stagione. Inizialmente, grazie ad un sistema per regolare la temperatura della batteria. Riscaldata dalla circolazione di acqua calda proveniente dal motore elettrico nei mesi freddi e abbassata dalla circolazione dell’acqua fredda proveniente dall’impianto di refrigerazione nei mesi caldi, la batteria di Nuova Mégane E-TECH Electric conserva, infatti, sempre la temperatura ideale per garantire una ricarica e un’autonomia ottimali.

Tuttavia, gli ingegneri di Renault sono andati ben oltre per ottimizzare l’autonomia elettrica del veicolo, soprattutto in inverno, quando è necessario riscaldare l’abitacolo e le temperature sfavoriscono lo stoccaggio di energia e il mantenimento della carica. Una sfida non indifferente sapendo che, a differenza dei motori termici, i motori elettrici non producono abbastanza calorie per riscaldare l’abitacolo con un classico sistema di riscaldamento.

La sfida è stata raccolta da Jean-Marie L’Huillier e Robert Yu, esperti di gestione termica dei veicoli elettrificati presso la Direzione Ingegneria di Renault!

“Per rispondere alla vocazione di Nuova Mégane E-TECH Electric per la circolazione su strada, abbiamo messo a punto e brevettato un sistema in grado di recuperare il calore generato dalla batteria e dal motore quando fortemente sollecitati come, per esempio, in fase di ricarica rapida o durante uno spostamento in autostrada. Il calore è poi utilizzato per riscaldare l’abitacolo al fine di ottimizzare l’autonomia del veicolo” – ha dichiarato Jean-Marie L’Huillier, Esperto di gestione termica dei veicoli elettrificati presso la Direzione Ingegneria di Renault.

featuredmodelfacebook728x90

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*