L’acqua dello sport

featuredmodelfacebook728x90

Con la nuova testimonial, Federica Brignone, una delle più grandi sciatrici di tutti i tempi, l’acqua oligominerale Dolomia, è più mai l’acqua degli sportivi.

L’atleta valdostana si è aggiunta alla lunga lista delle squadre e degli atleti che si identificano nella bevanda che sgorga dalla roccia delle Dolomiti, patrimonio dell’Unesco. La Brignone si affianca al Genoa calcio, al Verona, al Parma, all’Imoco Volley Conegliano, una delle squadre più forti del mondo, all’Hockey Cortina, a diverse società di basket, di pallamano, di sci da fondo e alle nazionali di ciclismo.

Un’acqua popolarissima che si distingue per il bassissimo contenuto di sodio e di nitrati, per la pressochè assenza di arsenico, che la certificano tra le più pure in assoluto. Si distingue anche per l’alto contenuto di ossigeno disciolto. La peculiare mineralizzazione ne assicura le proprietà diuretiche, la rende specificatamente adatta alle diete iposodiche, utile per la corretta reintegrazione idrosalina negli sportivi, favorente le funzioni digestive e consigliata per la preparazione degli alimenti dei lattanti.

featuredmodelfacebook728x90

Commenta per primo

Lascia un commento