Miglior auto per dirigenti

featuredmodelfacebook728x90

Si è tenuta Milano la cerimonia di premiazione dell’edizione 2023 dei MissionFleet Awards, alla presenza di fleet manager, AD e player di mercato dell’automotive legato alle flotte.

Alfa Romeo Stelvio si è aggiudicato il titolo di “Miglior auto per dirigenti”: il primo SUV che è anche un’Alfa Romeo è di grande appeal nelle aziende, e ha prevalso per lo stile e la sportività, oltre che per gli aspetti tecnologici. Del resto, il benefit dell’auto aziendale continua a rappresentare un tratto distintivo per il middle e l’high management: l’auto non è una mera commodity, ma suscita passione. La gamma Alfa Romeo soddisfa al meglio le esigenze di questo comparto strategico, con prodotti sempre coerenti con lo spirito del brand e capaci di soddisfare anche il cliente aziendale.

Non a caso, secondo Dataforce, dopo un primo semestre da record, anche a ottobre Alfa Romeo ha messo a segno una costante crescita in Italia, come dimostrano oltre 2.450 immatricolazioni, grazie alle quali il marchio italiano registra un incremento delle vendite del 50% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Si conferma così il Brand del comparto Premium che cresce di più anno su anno: addirittura raddoppiate le immatricolazioni registrate da gennaio a ottobre rispetto allo stesso periodo del 2022 mentre la quota di mercato sale di 0,7 punti percentuali, raggiungendo a ottobre l’1,8%. Ad accompagnare la crescita del brand anche le ottime performance commerciali proprio di Stelvio, nuovamente leader del segmento D-SUV, con una quota superiore all’11,2%. A questi risultati ha di certo contribuito la nuova versione Quadrifoglio, sintesi perfetta di raffinatezza tecnica e tecnologia, che completa la gamma Alfa Romeo.

featuredmodelfacebook728x90

Commenta per primo

Lascia un commento