MOTORI AUTO

IN SALENTO IL CAR SHARING DIVENTA REALTA' 

È stato presentato a Lecce 4USMobile, il primo servizio di car-sharing a flusso libero nella “Metropoli Diffusa del Basso Salento” alla presenza di Loredana Capone, Assessore industria turistica e culturale Regione Puglia, Alessandro Delli Noci, Vice Sindaco di Lecce, Carlo Chiuri, Sindaco di Tricase, Ippazio Antonio Morciano, Coordinatore area interna Sud Salento Unione dei Comuni e Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine Renault Italia.

“Ci sono voluti quattro anni e tanta determinazione” - ha detto Mauro Pantaleo, Presidente di Mobile4Us - “ma finalmente il Salento ha un servizio di car-sharing. Lo abbiamo voluto totalmente elettrico e permetterà a tutti i residenti di avere una soluzione alternativa, sostenibile ed economica all’uso dell’auto, e ai turisti di poter raggiungere in autonomia le località più note e frequentate dell’area anche senza bisogno di un mezzo proprio. Vogliamo che il car sharing diventi una concreta alternativa all’auto privata e un servizio complementare ai servizi di trasporto pubblico che, grazie a 4US Mobile, possono diventare più fruibili”.

4USMobile è un’ulteriore conferma del Salento come territorio all’avanguardia nella sostenibilità e nella salvaguardia ambientale, che ha scelto la cultura e il turismo sostenibile come sue principali leve di sviluppo.

4USMobile è un car sharing che si distingue per coprire un’ “area vasta urbana ed extra-urbana”. Questo è possibile grazie alla particolare conformazione del Salento: i suoi 97 Comuni e le altrettante frazioni compongono un fitto reticolato di centri abitati che configurano una “metropoli diffusa” di circa 3.000 kmq con 800mila abitanti.

Un contesto caratterizzato da un forte pendolarismo tra le aree interne durante tutto l’anno e da flussi turistici sempre crescenti, in cui il trasporto pubblico si presenta totalmente frammentato, con scarsi collegamenti interni e scarse sinergie tra i vari mezzi.

La flotta. 4USMobile ha scelto per la sua flotta Renault ZOE, berlina 100% elettrica che vanta un’autonomia di 300 Km in condizioni di guida reali.

L’obiettivo è avere una flotta di 50 unità entro l’inizio del 2019.

Nella sua fase iniziale, la Green Zone coprirà l’area del Comune di Tricase, per poi estendersi al territorio del Comune di Lecce nei mesi successivi alla stagione estiva e ai principali Comuni della Provincia (Galatina, Maglie, Gallipoli, Otranto, e S.M. di Leuca), garantendo anche il collegamento con l’Aeroporto di Brindisi. Sin dalla fase di avvio i veicoli potranno circolare su tutto il territorio provinciale.

“Con 4USMOBILE la nostra Italia, e in particolare la Regione Puglia, diventa più sostenibile, più green, più vivibile, per tutti i cittadini residenti ma anche per i tanti turisti che popolano, in particolare, questo splendido lembo di terra che è il Salento. Questo che presentiamo, come gli altri car sharing in via di sviluppo in Italia, rappresenta un ulteriore passo avanti nella diffusione della mobilità elettrica; ringrazio, quindi, MOBILE4US per aver scelto Renault ZOE che, per le sue peculiarità e la sua versatilità di utilizzo, si conferma l’auto ideale per un utilizzo in sharing. Il nostro auspicio è che tante altre realtà locali prendano spunto da questo esempio per porre in essere altrettanti servizi e contribuire così ad uno sviluppo sempre maggiore della mobilità elettrica” - ha affermato Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine Renault Italia.

Banner
Banner
Banner
Banner
Stupisce ironia su zero morti
STUPISCE IRONIA SU ZERO MORTI “Sono sinceramente stupito che si c...
Banner
Banner

SPECIALI AZIENDE

Pasqua: la Settimana Santa a Taranto
PASQUA: LA SETTIMANA SANTA A TARANTO I riti della Settimana Sa...