TEMPO LIBERO GUSTO

GRANDE SUCCESSO PER BEST WINE STARS 2018 

Si è conclusa Domenica 13 Maggio 2018 la prima edizione di Best Wine Stars, evento-degustazione che si è svolto tra i suggestivi chiostri storici del Museo Diocesano di Milano.
La manifestazione si è inserita nel palinsesto della Milano Food City, la settimana dedicata al cibo con eventi e appuntamenti di arte e cultura che ha registrato moltissime affluenze in tutta la città.

70 sono le cantine che hanno proposto al pubblico di amatori ed esperti le loro 350 etichette, promuovendo le eccellenze della propria terra in un percorso che attraversava tutta la penisola italiana.
Per l’occasione infatti ogni azienda ha presentato all’evento le migliori etichette, dando la possibilità al pubblico di visitatori di degustare tutte le novità sul mercato vitivinicolo italiano.

“La prima edizione di Best Wine Stars è stata un grande successo” - ha dichiarato Enzo Carbone, fondatore e CEO di Prodes Italia, società che ha organizzato l’evento - “In una splendida location nel centro di Milano tantissimi visitatori hanno degustato eccellenti vini prodotti da 70 aziende vitivinicole selezionate provenienti da ogni regione italiana. Prodes Italia da anni si occupa di eventi nel mondo del gioiello contemporaneo e del design, per la prima volta si è interfacciata con il settore vitivinicolo ottenendo ottimi risultati. Abbiamo registrato più di 8.000 degustazioni: l’obiettivo è stato quindi raggiunto e sicuramente Best Wine Stars sarà ripetuto negli anni a venire proponendo sempre interessanti novità nel mondo del vino”.

Una degustazione smart quella avvenuta tra i chiostri di Porta Ticinese 95, poiché sul desk di ogni espositore è stato posizionato MEMORvINO, uno specifico dispositivo IoT che, posto sotto ogni calice, ha registrato le informazioni relative al consumatore e al vino che ha degustato, trasferendole via wireless ad una piattaforma intelligente. I dati raccolti  consentono di associare ogni Wine Lover e professionista al vino che ha degustato, potendo così fornire i dettagli tecnici personalizzati delle degustazioni al termine dell’evento.

Durante la manifestazione gli ospiti hanno avuto l’occasione di partecipare a 6 masterclass dedicate a diversi approfondimenti, in cui sono intervenute spiccate personalità del settore. I temi affrontati hanno spaziato dalle bollicine di Sparkling Dress ai vini rosati di Think Pink, passando dai vini bio di Green is the new Black al divertentissimo e coinvolgente Wine Show con Vinhood.
Tra i relatori  Adua Villa, enogastronoma, scrittrice e curatrice di tutte le masterclass, Bruno Vespa, rappresentante della cantina Vespa Vignaioli, Andrea Cuomo, giornalista de Il Giornale, Stefania Vinciguerra, Caporedattore di Doctorwine, Chiara Giovoni, Ambassadeur du Champagne CIVC per l’Italia e infine Matteo Parisi e Andrea Chinosi di Vinhood, Digital Startup.

Nella serata di Sabato 12 Maggio sono inoltre stati assegnati importanti riconoscimenti selezionati appositamente per l’occasione da Adua Villa. Il premio al Miglior Bollicine è stato assegnato a Cesarini Sforza per Cesarini Sforza 1673 Rosé Trento doc. Il Miglior Bianco è stato invece vinto da Cantina Imperatori con Segreto Verde Trebbiano 2017 Igp Lazio. Il titolo di Miglior Rosso è andato ad Elvio Cogno per Ravera 2014 Barolo Docg, mentre hanno vinto la Miglior Comunication Strategy Ferro 13 insieme a Ca’ Maiol.

Sono proprio i premi alla Comunicazione che avranno l’opportunità di essere presenti con le loro etichette agli eventi itineranti europei di Artistar Jewels 2018, progetto di gioiello contemporaneo che, dopo il debutto alla Milan Fashion Week, presenta 30 creazioni nelle gallerie ICKX Contemporary Jewelry di Bruxelles e Eleni Marney Gallery di Atene. I tre Miglior Bianco, Rosso e Bollicine invece hanno vinto la partecipazione gratuita all’edizione 2019.

Best Wine Stars, per promuovere al meglio ogni etichetta, oltre all’organizzazione dell’evento raccoglie tutte le aziende vitivinicole selezionate all’interno dell’omonimo libro Best Wine Stars 2018, edito dalla Fausto Lupetti Editore e distribuito in tutte le librerie italiane ed internazionali.
Il volume, che verrà pubblicato a fine maggio, viene inviato a più di 5.000 realtà commerciali del settore, quali buyer, enoteche, prestigiosi ristoranti e hotel, sommelier, giornalisti e testate internazionali.
Prodes Italia vanta già infatti 15 pubblicazioni internazionali, 80 eventi organizzati, con un totale di più di 2000 aziende coinvolte, per più di 1.150.000 visitatori.

Al termine dell’evento, tutte le etichette presentate sono in vendita sulla piattaforma e-commerce www.bestwinestars.com: l’occasione perfetta per chi non fosse riuscito ad acquistare i propri vini preferiti all’interno della location.

Banner
Banner
Banner
Banner
Gestione A22... non ci sentono da quest'orecchio
GESTIONE A22... NON CI SENTONO DA QUEST'ORECCHIO “Abbiamo sblocca...
Banner
Banner

SPECIALI AZIENDE

Massafra: dal rupestre all'industria
MASSAFRA: DAL RUPESTRE ALL'INDUSTRIA Cenni storici La storia d...