SOCIETA' POLITICA

IL CENTRODESTRA, CON FORZA ITALIA, RILANCERA' IL SETTORE COSTRUZIONI 

“Il quadro presentato dall’osservatorio congiunturale dell’Ance mostra l’inadeguatezza delle politiche dell’attuale governo in un settore fondamentale per l’occupazione come l’edilizia, che purtroppo non si è ripreso dalla crisi.
Le difficoltà di oggi, che vanno superate con la politica che proponiamo, sarebbero poca cosa comparate a ciò che accadrebbe con il M5S al governo. Il movimento controllato da Casaleggio è contro le nuove infrastrutture, le nuove unità abitative e vuole la cosiddetta descrescita felice, cosa che significherebbe il tracollo del settore.
Meno tasse, meno regole assurde, più attenzione e più efficienza della pubblica amministrazione, anche nel pagare i suoi debiti, sono le ricette per far ripartire l’edilizia, che con la crisi ha perso 600mila occupati.
Occorre anche indire e velocizzare gli appalti, almeno quelli obbligatori per legge come quelli per il rinnovo delle concessioni autostradali dove il ministro Delrio ha invece trovato ogni scusa per aggirare le norme poste a tutela della concorrenza a costo di ritardare di anni gli interventi per poi proporre procedure anomale, con il pretesto dell’urgenza”. Queste le dichiarazioni di Lucio Malan (Forza Italia), Questore del Senato.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

SPECIALI AZIENDE

Massafra: dal rupestre all'industria
MASSAFRA: DAL RUPESTRE ALL'INDUSTRIA Cenni storici La storia d...